MENU

      Matrimonio in Marocco

      Il silenzio assordante del deserto, il variopinto caos della Medina, suoni profumi e visioni medio orientali: il nostro Matrimonio in Marocco!

      M
      videomaker matrimonio in trasferta nel deserto in Marocco sposi portati in trionfo dopo la cerimonia

      Marrakech Marocco

      Savis + Giulio

      M

      Matrimonio Marocco: l’esperienza incredibile vissuta da Giulio e Savis

      Sposarsi in Marocco è un’esperienza unica e le location si rivelano perfette per scattare foto di matrimonio meravigliose. Il deserto è lo sfondo ideale per ritrarre l’amore dei due sposi, mentre le tradizioni colorate dei marocchini danno brio ed energia all’intera cerimonia.

      Persino le celebrities hanno optato per un matrimonio in Marocco, come Tom Cruise! Questo perché la location è davvero suggestiva e permette anche di realizzare meravigliosi album di matrimonio o, come nel caso della coppia che conosceremo tra poco, dei sensazionali reportage.

      Giulio e Savis hanno trasformato un sogno in realtà, organizzando in questa esotica location la loro unione. Infatti, gli sposi hanno detto il loro sì nel deserto alle porte di Marrakech. Si sono immersi in una cultura differente dalla propria per far vivere alle loro famiglie un evento davvero indimenticabile.

      Un dettaglio del Fez, il tipico copricapo Marocchino

      La decisione di Giulio e Savis

      Giulio è di Roma, mentre Savis è iraniana. Quindi nessuno dei due è originario del Marocco e hanno optato per questa meta in quanto si trova esattamente a metà strada dai loro paesi d’origine. 

      Gli sposi hanno scelto Marrakech come location per celebrare la loro unione. Infatti, questa perla nel deserto è la città simbolo del Marocco, ricca di vita, profumi e angoli di paradiso tutti da scoprire.

      Marrakech si trova in una posizione favorevole, tappa irrinunciabile per gli amanti dei viaggi: i suoi scorci, i colori e il clima caldo ricorrono spesso nei sogni degli avventurieri. Savis appartiene proprio a questa categoria: infatti, lavora per l’ONU e le trasferte in giro per il mondo sono il suo pane quotidiano. Giulio apprezza le emozioni che solo i viaggi possono dare. La scelta che li ha messi d’accordo è stata un’esperienza in mezzo al deserto, punto cardine del loro matrimonio Marocco. 

      Una veduta panoramica di Marrakech, i suoi tetti variopinti e il Minareto sullo sfondo

      Matrimonio Marocco: il rito nel deserto

      A pochi km da Marrakech c’è lo Scarabeo Camp, un luogo magico che sorge letteralmente nel deserto. Qui è possibile organizzare vari tipi di eventi, tra cui anche un tipico matrimonio Marocco.

      Come si celebra il matrimonio in Marocco?

      La cerimonia di matrimonio in Marocco è a dir poco scenografica. Il momento in cui i due sposi dicono sì è detto Drib Sdak e richiede la presenza di testimoni e di un notaio, chiamato Adoul.

      Al termine di questo rito iniziano i festeggiamenti veri e propri che durano fino a tre giorni.

      Il primo giorno, la sposa si sottopone al rito di purificazione presso l’”Hammam”, una sauna marocchina. Questo rito può avvenire in presenza di amiche e parenti. Il secondo giorno, invece, le donne realizzano sulle sue mani de meravigliosi tatuaggi con l’henné, che hanno la funzione di essere dei portafortuna.

      Il terzo giorno è quello del matrimonio. Lo sposo con i suoi parenti raggiungono la location e attendono la sposa. Lei raggiunge “l’altare” all’interno di una “Amaria”, ovvero una complessa struttura realizzata in legno, trasportata in spalla da 4-6 uomini.

      La coppia si siede dunque su un divanetto sopra elevato. In questa fase si possono scattare delle foto con i vari invitati. 

      Il suggestivo Scarabeo Camp, teatro della cerimonia nel deserto
      La cerimonia di Giulio e Savis

      Giulio, tutto vestito di bianco, è arrivato all’altare in sella a un cammello mentre Savis, in un bellissimo abito con un corpetto ricamato e una gonna ampia, l’ha raggiunto subito dopo sotto braccio a suo padre, camminando a piedi sulla sabbia.

      La cerimonia è stata molto semplice, gli addobbi erano essenziali: fiori di diverse gradazioni del rosa e teli bianchi che hanno fatto risaltare i protagonisti dell’evento, Giulio e Savis.

      L'arrivo dello sposo nel bel mezzo del deserto a dorso di cammello
      L'arrivo della sposa a braccetto del papà, direttamente nelle sabbie del deserto
      Lo scambio degli anelli con il suggestivo sfondo del deserto

      Dopo l’unione gli sposi sono stati portati in trionfo su due portantine in legno tra gli applausi e gli urli di gioia di parenti e amici, che si concedevano un aperitivo con il classico tè alla menta marocchino.

      Gli sposi portati in trionfo subito dopo la fine della cerimonia
      Gli sposi portati in trionfo subito dopo la fine della cerimonia

      La festa fino a tarda notte

      Gli ospiti di Giulio e Savis, per festeggiare la loro unione, sono rientrati in città e si sono ritrovati nel rinomato Beldi Country Club a Marrakech qui, oltre che gustare piatti squisiti della tradizione, c’è anche la possibilità di rilassarsi in piscine e spa. 

      Danzatrici del ventre hanno accolto gli sposi e poi tutti si sono ristorati lo spirito con una tipica cena marocchina. Quando e scesa la notte si sono accessi balli scatenati che sono stati interrotti, momentaneamente, solo dal taglio della torta.

      Il giorno dopo il loro matrimonio Marocco gli sposi hanno avuto il piacere di perdersi nel labirintico mercato di Marrakech, la famosa Medina, e nel pomeriggio, si sono rilassati in piscina con parenti e amici.

      Il cartello d'ingresso, del Souk, il mercato coperto di Marrakech

      Le foto del matrimonio in Marocco

      Giulio e Savis non hanno voluto il classico video di matrimonio ma hanno scelto un vero e proprio reportage di viaggio, capace di esaltare i luoghi magici dove si sono svolte le loro nozze. 

      Matrimonio Marocco: un ricordo unico che è stato molto apprezzato non solo dagli sposi, infatti il racconto video del loro evento ha ricevuto l’Editor’s Choice Award dal famoso sito LoveStoriesTV.

      Il sorriso di Savis, gli occhi innamorati di Giulio hanno colpito tutti gli spettatori. Il racconto del matrimonio è passato così attraverso i momenti salienti della cerimonia, mostrando tutti i rituali dal sì ai festeggiamenti.

      Marrakech ha fatto da sfondo all’amore tra Giulio e Savis, offrendo un tocco di tradizione e magia a una coppia già molto affiatata. E’ stata la scelta perfetta per scambiarsi le promesse e il risultato è ben visibile dalle immagini dei momenti più belli della celebrazione.

      Cala la notte del deserto e si accendono cerchi di fuoco con le iniziali degli sposi

      Torna al Blog
      Commenti
      Aggiungi il tuo Commento

      CLOSE MENU
      Invia tramite WhatsApp